Fiore di pizza ripieno di carciofi e prosciutto

Fiore di Pizza ai carciofi

E’ con molto orgoglio che vi presento la mia ultima “fatica” culinaria: il fiore di pizza.

Avevo visto la forma in un gruppo di ricette che seguo su faceebook e ho pensato di provare a rifarla, cambiando il ripieno.

Sono esaltatissima per il risultato, perchè sto imparando non solo a cucinare bene, ma anche a fare degli impiattamenti “notevoli”.

Oltre alla ricetta, ho pensato di fare anche il reportage fotografico, così se volete potete cimentarvi anche voi (e se ci sono riuscita io che sono una pasticciona, potete farcela anche voi).

Ingredienti:

Per la pizza:

La ricetta è quella che uso sempre, perchè è collaudata, buona e digeribile anche per chi come me ha qualche problema a tollerare i lievitati

  • 280 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 400 gr di farina manitoba
  • 1 bustina di lievito secco disidratato
  • 1 cucchiaio di zucchero

Per  il ripieno:

  • una confezione di cuori di carciofi surgelata
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di provola piccante
  • semini di papavero per decorare
  • olio
  • sale
  • aglio
  • peperoncino

Preparazione:

 Io per comodità uso sempre la macchina del pane per impastare e far lievitare l’impasto.

Questa volta ho fatto lievitare un po’ anche fuori, mentre preparavo il ripieno.

Mentre l’mpasto lievitava, ho fatto rosolare aglio, olio e peperoncino in una padella antiaderente e poi ho cotto i carciofi, aggiustando di sale e di peperoncino (lo avete capito, vero che a me piace piccante??).

Quando i carciofi erano quasi cotti ho spento la padella e fatto raffreddare.

Una volta freddi, ho tritato i carciofi insieme al prosciutto, ho tagliato la provola a dadini e messo tutto in un’insalatiera a “riposare” mentre mi cimentavo con la preparazione del fiore.

E qui viene il bello! 😀

Per prima cosa dovete stendere l’impasto in una teglia rotonda (io uso quella per la pizza) e fare una croce al centro.

Preparazione Fiore di pizzaPoi ancora una croce

Preparazione Fiore di pizzaSpennellate con un’emulsione di olio, acqua e sale per ammorbidire la pizza e poi farcite partendo dall’esterno, stando bene attenti a lasciare libera la parte centrale già tagliata

preparazione sole di pizza

Per finire, prendete le punte che avete tagliato e giratele all’indietro

Fiore di pizza

Poi ungete le punte con poco olio e spolverizzatele di semini di papavero.

Infine infornate per 40 minuti a 200°

Annunci

Focaccia Fichi, Stracchino, Speck

Focaccia fichi e speck2

Oh, finalmente è arrivata la stagione dei fichi e posso proporvi questa fantastica focaccia.. Solo a guardarla viene l’acquolina.. e dovreste sentire il sapore! Io la preparo con la macchina del pane, usando una ricetta base che utilizzo sempre per pizze e focacce.. se voi avete una vostra ricetta preferita potere usare quella e poi farcirla secondo gli ingredienti, oppure ancora potete usare le basi per pizza già pronte. (La prima volta  per provare ho fatto così, poi ho preferito personalizzarla usando la mia ricetta). Con questi ingredienti ne vengono due teglie, ma vi assicuro che a casa mia vengono spazzolate in pochi minuti.

Ingredienti:

Per la focaccia:

  • 280 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 400 gr di farina manitoba
  • 1 bustina di lievito secco disidratato
  • 1 cucchiaio di zucchero

Per il ripieno:

  • 2 confezioni di stracchino
  • fichi quantità a piacere
  • speck (un etto circa)
  • rosmarino
  • olio

Procedimento:

 Mettere nella macchina del pane gli ingredienti secondo l’ordine che ho indicato (in sostanza, prima i liquidi, poi la farina e infine lievito e zucchero. E’ importante che il lievito sia messo bene al centro della farina e che lo zucchero sia cosparso tutto intorno. Lo zucchero aiuta la lievitazione, mentre il sale la rallenta, per questo bisogna evitare che lievito e sale entrino in contatto).

Inserire il programma impasto, fare impastare e lievitare nella macchina.

Nel frattempo preriscaldare il forno e ungere di olio due teglie per pizza.

Quando l’impasto è ben lievitato toglierlo dalla macchina e dividerlo tra le due teglie, stenderlo per bene e poi lasciarlo lievitare ancora cinque/dieci minuti.

Preparare un’emulsione di acqua, olio, sale e spennellarla sui due impasti in modo da renderli umidi.

Prendere lo stracchino, tagliarlo a pezzetti e metterlo sulle focacce.

Infornare a 220° per dieci minuti, dopodichè togliere le focacce, farcirle con i fichi, spolverarle con i rametti di rosmarino e infornarle per altri cinque/dieci minuti minuti.

Toglierle di nuovo, farcirle con le fette di speck e infornarle altri cinque minuti.

Focaccia fichi e speck

Pane semi integrale ai pomodori secchi

pane

Un bel giorno di un annetto e mezzo fa, una mia amica mi ha fatto assaggiare il suo pane ai 7 cereali fatto in casa con la macchina del pane, ed è stato amore al primo assaggio. Da allora mi è venuta la frenesia di farlo anche io e dopo varie indecisioni se prendere o meno la MDP, quale marca, quale modello, etc ho approfittato di un’offerta del mio supermercato e ne ho combrata una base, con poche funzioni, semplice da usare e a buon mercato.

Ho pensato “provo”.  Mai scelta fu più azzeccata! Da allora ogni tanto mi piace cimentarmi in gusti nuovi, ma alla fin fine quello che preparo più spesso, perchè è quello che amo di più, è questo con i pomodori secchi.

Ingredienti:

  • 200 gr di farina integrale
  • 100 gr di manitoba
  • 100 gr di farina 00
  • 200 ml di acqua
  • una bustina di lievito secco (7 gr circa)
  • due cucchiaini di sale
  • un cucchiaino di zucchero
  • pomodori secchi a piacere
  • un cucchiaio di origano

Preparazione:

Versare gli ingredienti nella macchina del pane,  in questo ordine:  acqua, sale, farina.

Versare il lievito al centro della farina facendo un mucchietto e mettere lo zucchero tutto intorno, in modo da facilitare la lievitazione. E’ molto importante che lievito e sale non entrino in contatto, altrimenti il pane potrebbe non lievitare perfettamente.

Impostare la macchina sul programma integrale e farla partire.

Alcune MDP  hanno la possibilità di impostare la doratura della crosta, in quel caso impostate “doratura media”, la mia purtroppo non ha questa funzione, ma il pane viene buono lo stesso 😉

Mentre la macchina fa il suo primo giro di impasto, sminuzzare i pomodori secchi e mescolarli all’origano.

Terminato il primo impasto alcune macchine emettono un bip, la mia no!! 😡  a quel punto unite i pomodori al resto degli ingredienti, senza spegnere la macchina.

Prima di tagliare fare raffreddare un pochino.