Menù porco: anelli di cipolla fritti e wurstel

Anelli di cipolla fritti

Metti un venerdì sera… hai voglia di qualcosa di sfizioso, ma non hai voglia di troppi sbattimenti in cucina. Rimugini un po’,  poi ti viene in mente il meù ideale: cipolle fritte e wurstel!! Roba da fare alzare il colesterolo a mille.. ma per una sera dai ci sta!

Ingredienti per le cipolle:

  • due belle cipolle bianche
  • 250 ml di birra
  • 200 gr circa di farina (anche qualcosa meno)
  • sale
  • una puntina di lievito di birra
  • olio

Ingredienti per le cipolle:

Preparare la pastella mettendo in una ciotola la birra e aggiungendo la farina (a cui avrete aggiunto mezzo cucchiaino di lievito) poco alla volta, mescolando con una forchetta. Quando raggiunge la densità desiderata, tagliare la cipolla ad anelli ed immergerli nella pastella.

Scaldare l’olio in una padella non troppo grande e friggere gli anelli di cipolla.

Quando saranno cotti, farli sgocciolare sulla carta assorbente e poi servire. Sono buoni sia caldi che tiepidini.

Nel frattempo tagliare il wurstel e scaldarlo sulla piastra

Wurstel

Se vi avanza della pastella e volete fare una cosa porca che più porca non si può, potete versarla nell’olio bollente e creare questa specie di schitta che noi in casa abbiamo simpaticamente soprannominato “il mostro”.

Attenzione però, è solo per stomaci (e fegati) forti!!

Il mostro

Annunci

Pollo in crosta di pistacchi con salsa al curry

Pollo con i pistacchi

Questa ricettina arriva fresca fresca da ieri sera, quando l’ho preparata per la prima volta.

Volendo si può usare come antipasto o come piatto finger food in un buffet, basta avere l’accortezza di fare i bocconcini un po’ più piccoli e di usare forchettine o stuzzicadenti per intingerli nella salsina.

E’ di veloce preparazione e di grande effetto, quindi lo riproporrò sicuramente quando avrò amici a cena.

Ingredienti:

Per il pollo

  • Petto di pollo
  • Pistacchi
  • Pan grattato
  • Sale
  • 1 uovo
  • Scorza di un limone
  • olio

Per la salsa

  • una cipolla
  • panna da cucina
  • curry
  • pepe
  • burro

Preparazione:

Prendete una ciotola, sbattete un uovo con un pizzico di sale e unite la scorza grattugiata del limone.

Tagliate il pollo a bocconcini e unitelo all’uovo, lasciando a macerare un paio d’ore.

Passato questo tempo tritate una bella manciata di pistacchi e mescolateli al pan grattato, poi impanate il pollo.

A parte fate una salsina facendo imbiondire la cipolla con una noce di burro.

Togliete dal fuoco, unite il curry (io ne metto parecchio perchè lo amo, ma voi regolatevi con un paio di cucchiaini e poi casomai assaggiate per regolare la quantità), rimettete sul fuoco, dopodichè aggiungete la panna e finite di cuocere.

Aggiustate di sale e pepe e poi versate la crema nelle ciotoline (se avete un minipimer potete dare una frullatina al tutto e aggiungere un altro po’ di panna).

Per finire scaldate l’olio in una padella e friggete i bocconcini di pollo.

Potete servire subito quando è bello caldo o lasciarlo intiepidire (nel caso per esempio lo serviste ad un buffet).