Polpettine di cous cous

polpettina

Qualche settimana fa ho postato la ricetta del mio cous cous; ora vi propongo un modo per riciclare il cous cous nel caso in cui ne aveste cucinato troppo e non sapeste come smaltirlo.

Ingredienti:

  • 200 gr di cous cous di verdure
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato
  • 100 gr di formaggio (provola o scamorza)
  • sale
  • pepe
  • pan grattato

Preparazione:

In una ciotola versare il cous cous preparato precedentemente, il formaggio grana, la provola (o la scamorza) tagliata a pezzetti, l’uovo, sale e pepe.

Mescolare tutti gli ingredienti in modo da farli amalgamare per bene tra loro e poi formare delle polpettine che passerete nel pan grattato.

Ora avete due possibilità:

  1. mettere le polpettine in frigorifero per una mezz’oretta e poi friggerle in olio bollente
  2. fare come ho fatto io che ho preso degli stampi in silicone, li ho riempiti con il composto, ho messo un goccino di olio su ognuno e poi li ho cotti quindici minuti circa nel forno a 200°

Il risultato è ottimo in entrambi i casi.

 

 

Annunci

Cous Cous di verdure e pollo a modo mio

Immagine

Questo è un piatto che adoro, perchè è gustoso, speziato come piace a me ed è ottimo sia consumato caldo appena fatto,  sia freddo il giorno dopo.

Io ho l’abitudine di cucinarlo la sera per la cena e di portarmelo il giorno dopo come “schiscetta” in ufficio.

Ingredienti:

  • 150/200 gr di cous cous
  • 300 gr di pollo
  • 2  zucchine
  • 4 peperoni dolci piccoli
  • salsa di pomodoro q.b.
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • spezie per cous cous cannamela
  • 1 cipolla
  • brodo q.b.

Preparazione:

Tagliare tutto a striscioline:  il pollo, le zucchine e i peperoni (io uso quelli dolci piccolini perchè li trovo più digeribili, ma si possono usare anche quelli normali).

In una padella capiente (io uso il wok per comodità) soffriggere la cipolla tagliata grossolanamente, con un cucchiaio di olio e un cucchiaio di spezie (fondamentali per la buona riuscita del piatto).

Aggiungere poi il pollo e cuocerlo qualche minuto fino a che non prende colore, poi mettere le verdure.

Dare una bella spolverizzata di spezie, un cucchiaino di sale, mescolare e cuocere una decina di minuti a fuoco medio.

A questo punto io metto un po’ di salsa di pomodoro, un cucchiaio di concentrato di pomodoro e termino la cottura fino a che verdure e pollo non saranno ben cotti, aggiungendo le spezie a piacere (se non si è capito a me piace parecchio speziato!) 🙂 .

A parte far bollire l’acqua con un po’ di dado.

Ci si regola così: un bicchiere d’acqua per ogni bicchiere di cous cous.

Quando il brodo è pronto metto il cous cous in una pentola con un cucchiaio di spezie, aggiungo il brodo, copro e lascio così per 5/6 minuti.

Passato questo tempo, aggiungo un cucchiaino di olio al cous cous, lo sgrano con una forchetta e lo unisco a pollo e verdure.

Per un piatto vegetariano, potete seguire lo stesso procedimento senza mettere il pollo (come nella foto)

Immagine