Supette di Cogne

supette (1)

E’ veramente moltissimo che non scrivo, il tempo è volato senza che me ne rendessi conto.

Per farmi perdonare per la prolungata assenza, torno con una ricettina che è qualcosa di sublime.

La prima volta che l’ho assaggiata ero in Valle D’Aosta, in una frazioncina vicina a Cogne, ed è stato amore al primo assaggio. Da allora, ogni volta che vado a trovare mia mamma in montagna mi faccio una bella scorpacciata e quando, come quest’anno, non riesco ad andarci, mia mamma mi porta a casa gli ingredienti e me la faccio da sola.

Perchè certo la fontina e il burro che si trovano dalle nostre parti sono buoni, ma niente a che vedere con quelli presi lì.

supette (2)

Gli ingredienti sono tutti quelli che vedete nella foto, anzi no, perchè manca la regina, vera protagonista di questa ricetta: la cannella!

La cannella in un piatto salato, direte voi, ma che sei matta? Eh.. dovete assolutamente provare per capire quanto invece sia azzeccata.

Ingredienti:

  • Riso
  • Brodo (di carne o di verdure, come preferite)
  • Cannella
  • Fontina
  • Pane secco
  • Burro a profusione

Preparazione:

Partiamo dal presupposto che questa non è una ricetta dietetica e nemmeno una ricetta adatta agli intolleranti al lattosio.. Io me la concedo una volta all’anno e la pago cara e salata, però sono convinta che ne valga la pena.. Voglio dire,  se ti togli anche il piacere della cucina che vita è?

Come prima cosa preparate un bel brodo e mentre cuoce, aggiungete una bella spolverata di cannella.

Fate tostare il riso in una pentola antiaderente e fatelo cuocere nel brodo preparato, aggiustando di sale e di cannella a piacere.

Questo potete tranquillamente prepararlo il giorno prima.

Prendete del pane secco, fatelo abbrustolire in una padella con un po’ di burro e lasciatelo raffreddare.

A parte, scaldate un bel quantitativo di burro con un po’ di cannella. Il burro deve cuocere parecchio, si deve sciogliere bene e prendere il colore marroncino della cannella.

A questo punto siete pronti per comporre questa lasagnetta meravigliosa

In una pirofila rettangolare mettete il riso preparato in precedenza, e copritelo con uno strato di fontina

supette (3)

Prendete poi il pane secco e fate un altro strato, che coprirete con un giro di burro fuso

supette (4)

Fate un altro strato di riso, aggiungete altro burro e infine terminate con uno strato di fontina.

supette

Date un altro giro di burro e infornate a 200° fino a che gli ingredienti non si saranno sciolti bene.

Servite ben caldo e godete!!!

 

 

Crumble Mele e Cannella

crumble mele e cannella

In questa giornata freddissima, con solo un’insalatina in corpo (ho avuto questa malsana idea di fare la dieta.. ma perchè?? 😦 ) mi è venuta voglia di un dolcetto. Non potendoli mangiare, ho pensato di far ingrassare voi … HIHIHI, sadica me!!!

Ero indecisa tra pubblicare la ricetta del salame di cioccolato, oppure questa,  ma alla fine ha vinto il gusto inconfondibile della cannella. La ricetta mi è stata data in uno dei miei ristoranti preferiti, provatela e poi sappiatemi dire se non valeva la pena stressare la cuoca per averla. Per me è una goduria per il palato.. ma del resto la cannella è da annoverarsi come una delle mie spezie preferite e quindi non faccio testo (la metto anche nel brodo, fate voi!!).

Ma passiamo alla ricetta:

Ingredienti:

  • 400 g di farina
  • 150 di zucchero (la ricetta originale prevedeva di usarne 250 ma per me sono troppi, quindi ho ridotto le dosi)
  • 200 di burro
  • 4 mele golden
  • cannella a gogò

Preparazione:

Foderate la tortiera con la carta da forno, poi prendete le mele, tagliatele a fettine, e sistematele sulla tortiera.

Spolveratele con un cucchiaio di zucchero e uno di cannella.

A parte mettete burro, zucchero, farina e altra cannella a piacere nel mixer e mescolate fino a che l’impasto non diventa a “palline”, non deve infatti amalgamarsi troppo, ma essere piuttosto sbriciolato.

Versatelo sulle mele e infornate a 180° per 40 minuti.

Se si avanza dell’impasto (e sicuramente sarà così), potete impastarlo nuovamente, aggiungere altra cannella se vi va e farci dei biscotti.

Biscotti mela e cannella