Supette di Cogne

supette (1)

E’ veramente moltissimo che non scrivo, il tempo è volato senza che me ne rendessi conto.

Per farmi perdonare per la prolungata assenza, torno con una ricettina che è qualcosa di sublime.

La prima volta che l’ho assaggiata ero in Valle D’Aosta, in una frazioncina vicina a Cogne, ed è stato amore al primo assaggio. Da allora, ogni volta che vado a trovare mia mamma in montagna mi faccio una bella scorpacciata e quando, come quest’anno, non riesco ad andarci, mia mamma mi porta a casa gli ingredienti e me la faccio da sola.

Perchè certo la fontina e il burro che si trovano dalle nostre parti sono buoni, ma niente a che vedere con quelli presi lì.

supette (2)

Gli ingredienti sono tutti quelli che vedete nella foto, anzi no, perchè manca la regina, vera protagonista di questa ricetta: la cannella!

La cannella in un piatto salato, direte voi, ma che sei matta? Eh.. dovete assolutamente provare per capire quanto invece sia azzeccata.

Ingredienti:

  • Riso
  • Brodo (di carne o di verdure, come preferite)
  • Cannella
  • Fontina
  • Pane secco
  • Burro a profusione

Preparazione:

Partiamo dal presupposto che questa non è una ricetta dietetica e nemmeno una ricetta adatta agli intolleranti al lattosio.. Io me la concedo una volta all’anno e la pago cara e salata, però sono convinta che ne valga la pena.. Voglio dire,  se ti togli anche il piacere della cucina che vita è?

Come prima cosa preparate un bel brodo e mentre cuoce, aggiungete una bella spolverata di cannella.

Fate tostare il riso in una pentola antiaderente e fatelo cuocere nel brodo preparato, aggiustando di sale e di cannella a piacere.

Questo potete tranquillamente prepararlo il giorno prima.

Prendete del pane secco, fatelo abbrustolire in una padella con un po’ di burro e lasciatelo raffreddare.

A parte, scaldate un bel quantitativo di burro con un po’ di cannella. Il burro deve cuocere parecchio, si deve sciogliere bene e prendere il colore marroncino della cannella.

A questo punto siete pronti per comporre questa lasagnetta meravigliosa

In una pirofila rettangolare mettete il riso preparato in precedenza, e copritelo con uno strato di fontina

supette (3)

Prendete poi il pane secco e fate un altro strato, che coprirete con un giro di burro fuso

supette (4)

Fate un altro strato di riso, aggiungete altro burro e infine terminate con uno strato di fontina.

supette

Date un altro giro di burro e infornate a 200° fino a che gli ingredienti non si saranno sciolti bene.

Servite ben caldo e godete!!!

 

 

Annunci

14 commenti su “Supette di Cogne

  1. Questa ricetta è una bomba di sapori ma dev’essere buonissima ed ogni tanto si può pure sgarrare 😉 Che dici va bene anche il pane in cassetta, magari un po’ tostato?

  2. non conoscevo questa ricetta perchè non sono del posto ma credo che la proverò di certo… mi piace sperimentare..complimenti!!

  3. Questa ricetta mi e’ totalmente sconosciuta, ma…che delizia da preparare in queste fredde giornate che arriveranno. Una ricetta ricca come piace a me, io amo i cibi saporiti e sono certa dell’ assoluta bonta’ di questo piatto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...