Plumcake salato ai pomodori secchi

Plumcake intero

Ingredienti:

  • Pomodori secchi a piacere
  • Origano
  • 250 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di olio + 1 cucchiaio per fare il pesto di pomodori
  • 100 gr di parmigiano
  • una decina di acciughe
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • semi di papavero
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Preparare un pesto di pomodori secchi tritando in un robot da cucina qualche pomodoro secco sott’olio, tre o quattro acciughe, l’origano e il cucchiaio di olio. Io mi sono regolata ad occhio perchè i pomodori secchi mi piacciono molto e ne ho messi una bella manciata.

In una ciotola mescolare le uova con il latte e l’olio. Ho provato a mettere  un uovo in meno, perchè non mi andava di esagerare, ma alla fine non si amalgamava bene il tutto quindi ho dovuto aggiungere anche il terzo.

Aggiungere la farina poco alla volta, mescolando, poi mettere il grana e infine una bustina di lievito.

Aggiungere qualche cucchiaio di semi di papavero, un altro cucchiaio di origano e aggiustare di sale e pepe. Se vi piacciono potete sminuzzare le acciughe rimaste e mescolarle al resto.

Quando il composto è bene amalgamato, metterlo in uno stampo da plumcake (io uso quelli in silicone che non vanno unti, ma se ne usate uno normale ricordatevi di ungere lo stampo o di mettere la carta da forno),  e cospargere il tutto con i semi di papavero.

Cuocere 50 minuti a 180°

Plumcake fetta

Annunci

8 commenti su “Plumcake salato ai pomodori secchi

  1. Questa sì che è cucina creativa. L’hai inventata tu?
    Devo assolutamente provarla: conoscevo le torte salate, ma non ancora il plum cake.
    Cracco comincia a preoccuparsi…:-D

  2. Ho preso spunto da una ricetta trovata in rete. Il plumcake è la classica ricetta svuota frigor perchè puoi metterci di tutto.. quando hai degli avanzi e non sai cosa farci.. zac! Un bel plumcake salato e risolvi il problema!

    • Ah, ecco un modo interessante di vedere il plum cake. Finora l’ho sempre considerato dolce da colazione o da the delle 17.00.
      Grazie! Prenderò spunto anch’io quando avrò gli avanzi.
      Nel frattempo, provo la tua ricetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...